Entra in contatto:
uno dei due gol subiti in Borgo San Donnino Imolese 1 2 24a giornata Serie D gir. D 2023 2024

Serie D

Borgo, fine delle speranze: l’Imolese rimonta e sbanca il “Ballotta” (1-2)

Foto: Renzo Bellini

Borgo, fine delle speranze: l’Imolese rimonta e sbanca il “Ballotta” (1-2)

Il Borgo San Donnino vede la retroccesione in Eccellenza sempre più vicina.

I ragazzi di mister Walter Vangioni escono sconfitti per 1-2 dal “Dario Ballotta” contro l’Imolese, nel match valido per la 25ª giornata di Serie D. I borghigiani, consapevoli di avere un solo risultato disponibile, partono a razzo con la rete di Bongiorni, per poi subire la rimonta – come spesso successo nell’arco della stagione – della squadra allenata da Gianni D’Amore. Con questa sconfitta, la 14esima stagionale, i biancoblù vedono sempre più lontani i playout. Il distacco con la 13ª posizione (occupata dal Sant’Angelo) è di 13 punti: un margine che non garantirebbe di giocarsi le proprie carte nella post-season, in quanto, in caso di 7 o più punti di distacco, il Borgo scenderebbe direttamente in Eccellenza.

Il Borgo parte forte, consapevole che l’unico risultato possibile è una vittoria. Il primo tiro dello specchio è di Ferretti, che dopo un bel traversone gira la palla di testa verso la porta: il colpo di testa, però, è debole e centrale. I borghigiani sono ben messi in campo da mister Vangioni e vanno in vantaggio al 5′ minuto. Dopo una bell’azione corale, Bongiorni firma l’1-o con un preciso colpo di testa sotto porta. I padroni di casa continua a pressare, non lasciando spazio alla squadra ospite. La formazione di Fidenza va vicino al raddoppio in ben due occasioni su azione di contropiede, interrotte solo causa imprecisione e leggerezza. Leggerezza che pochi minuti più tardi grava sul risultato causa una disattenzione del portiere Piga, che regala il pareggio all’Imolese sparando la rimessa dal fondo campo direttamente contro Mattiolo, il quale riporta il risultato in equilibrio. Il Borgo subisce psicologicamente l’accaduto e, nel giro di pochi minuti, rischia il clamoroso sorpasso dell’Imolese che non si concretizza solo grazie ad un salvataggio sulla linea della retroguardia di casa. Al 32′ c’è la reazione dei fidentini: un gran tiro a botta sicura di Bongiorni fa tremare il “Ballotta”, ma Laukzemis compie un vero e proprio miracolo togliendo la palla dall’incrocio dei pali. Il primo tempo termina sul risultato di 1-1, con i ragazzi di Vangioni che sembrano tornati in controllo del match. Il secondo tempo si apre con approccio ancora aggressivo del Borgo, che non riesce mai a concretizzare. Nella ripresa regna la confusione e i tanti falli, con le due squadre che non riescono a trovare spazi per affondare. Al 65′ arriva il gol che decide la partita. Manes, classe 2oo6 appena entrato dalla panchina, lascia partire un bellissimo tiro che finisce sotto al sette: per Piga è imprendibile, il quale può solo guardare la palla infilarsi sotto l’incrocio dei pali. Il Borgo non riesce più a reagire – ad eccezione di un tiro di Ferretti che termina di poco fuori – e dopo 4′ minuti di recupero ecco che arriva l’ennesima sconfitta in stagione.


BORGO SAN DONNINO – IMOLESE 1-2
Reti: pt 5′ Bongiorni (B), 13′ Mattiolo (I); st 20′ Manes (I)

BORGO SAN DONNINO: Piga, Bertipagani, Varoli, Kashari (De Luca 35 st.), Abelli, Tarantino, Carollo, Djuric (Caniparoli 37′ st), Ferretti, Rossi G. (Calmi 21′ st.), Bongiorni (Tognoni 21′ st) A disposizione: Rossi M., Vecchi, Davighi, Som, Valcavi. Allenatore: Walter Vangioni
IMOLESE: Laukzemis, Ale, Brandi, Dall’Osso, Mattiolo, Capozzi (Manzoni 15’st.), Gravini (Konate 21 st.), Ciucci (Camara 36 st.), Daffe (Elefante 21 st.), Vlahovic (Manes 15′ st), Raffini. A disposizione: Adorni, Elefante, Rama, Camara, Antognoni, Diaby. Allenatore: Gianni D’Amore
Arbitro: Sig. Francesco Illiano (Napoli)
Note: stadio “Ballotta” di Fidenza. Ammoniti: Rossi (B), Brandi (I), Abelli (B), Vlahovic (I), Ciucci (I)

 

(In copertina, uno dei due gol subiti dl Borgo contro l’Imolese – Foto: Renzo Bellini/Borgo San Donnino)
Commenti
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Serie D