Entra in contatto:
Cariparma SiGrade esultanza 839247077

Volley

Il Cariparma inaugura l'anno con una vittoria

Il Cariparma inaugura l'anno con una vittoria

Il Cariparma SiGrade Volley inaugura nel migliore dei modi il nuovo anno con un netto e convincente successo sul parquet dell'Edilcost Ancona. La squadra di Micoli ha superato l'avversario marchigiano per 3-0 (25-21; 25-16; 25-12), conquistando tre punti in un'ora di gioco.

Parma chiude così al secondo posto il girone d’andata e sale a quota 36 in classifica. Due i punti di svantaggio dalla capolista Aprilia, prossima avversaria della squadra ducale domenica prossima al PalaRaschi.

Al giro di boa del campionato, Parma può veramente essere soddisfatta per quanto fatto finora. 13 vittorie conquistate su 15 incontri disputati sono un bottino davvero importante, che deve far guardare con fiducia alla seconda parte di stagione.

La chiusura del girone d’andata ha definito anche gli accoppiamenti dei quarti di finale di Coppa Italia. Il Cariparma SiGrade se la vedrà con la formazione attualmente al settimo posto in classifica: il Lavoro.Doc Pontecagnano. La gara d’andata si giocherà in Campania mercoledì 20 gennaio, mentre la sfida di ritorno si svolgerà mercoledì 27 gennaio al PalaRaschi.

Il quarto successo consecutivo in campionato permette alla formazione ducale di inaugurare nel migliore dei modi il 2010, con un successo prezioso e mai in discussione.
Contro un Edilcost Ancona reduce da ottimi risultati nelle ultime gare, le ragazze di Micoli sono scese in campo fin da subito con la giusta concentrazione e decise a centrare i tre punti.
Se si esclude un piccolo momento di pausa nella seconda parte del primo parziale, il Cariparma SiGrade ha sfoderato davvero un’ottima prestazione, senza sbavature e con pochi errori.
Tutte le atlete scese in campo hanno dato un grande contributo. In regia Gioria ha guidato il gioco con precisione e lucidità; Senkova e capitan Conti poi hanno martellato in attacco da ogni posizione del campo: 17 i punti per la ceca, 15 per l’argentina.
Ottime le percentuali d’attacco anche per Santini, Crozzolin ed Elli (4 i muri della centrale milanese), come quelle in ricezione di Sacco, che anche in difesa si è resa protagonista di alcuni grandi interventi.

LA GARA
Per il primo match del 2010, mister Micoli sceglie il sestetto formato da Gioria in palleggio e Conti nel ruolo di opposto, Crozzolin ed Elli ad attaccare dal centro, Senkova e Santini la coppia di schiacciatrici e Sacco libero.

Dopo i primi scambi all’insegna dell’equilibrio, il Cariparma SiGrade riesce a piazzare un break importante. Le ottime difese ducali e i contrattacchi vincenti di Conti e Senkova propiziano il vantaggio: 11-5 con ace di Gioria.
Parma continua a giocare con lucidità ed attenzione, toccando tanti palloni a muro.Gioria tiene calde tutte le sue attaccanti e il vantaggio rimane consistente: 16-9 dopo l’errore di Filipovics.
La squadra di Micoli appare padrona del campo e il set sembra scorrere sembra troppi patemi; Ancona però ha una reazione importante che riapre il parziale. Qualche errore in ricezione permette alle padrone di casa di portarsi sotto fino al 20-23. Con il muro fondamentale di Conti e il secondo tocco di Gioria però, il Cariparma SiGrade si aggiudica il set 25-20.

Si torna in campo per il secondo parziale e il Cariparma SiGrade riparte da dove aveva lasciato.
Col turno al servizio di Senkova Parma piazza subito il primo break: 4-0. Ancona fatica a contenere le attaccanti parmensi e al time-out tecnico il vantaggio aumenta: 8-2 con ace di Conti.
L’Edilcost prova a ricucire lo strappo con Sustring ed il muro di Pettinari (9-7 Parma), ma dopo questa piccola pausa il Cariparma SiGrade riparte alla grande.
E’ di nuovo il turno al servizio di Senkova a far soffrire la ricezione marchigiana. Con Santini che capitalizza in attacco il vantaggio torna di nuovo importante: 19-11.
Il sestetto di Micoli continua a giocare in modo eccellente, sbagliando pochissimo. Con i muri di Elli e le bordate di Senkova il 2-0 si materializza: 25-16.

Avanti 2-0, la formazione di Micoli riparte con la seria intenzione di chiudere la gara.
Parma mette subito la testa avanti: 2 attacchi consecutivi di capitan Conti e si va sull’8-4.
Ancona non riesce a tenere i ritmi del Cariparma SiGrade, che pian piano incrementa il vantaggio. Tutto funziona alla grande nella metà campo ducale e il set scorre via senza troppi patemi.
Andrea Conti è strepitosa (8 punti per lei nel set), Crozzolin e Senkova le danno una grossa mano in attacco; Elli mura, Sacco difende e il successo è dietro l’angolo: 25-12 firmato ancora Conti.

Il tabellino:
Edilcost Ancona 0 – Cariparma SiGrade Volley 3
(21-25; 16-25; 12-25)

Edilcost Ancona: Marcacci 2, Alessandrini 9, Sustring 10, Pettinari 5, Filipovics 4, Zebi 5, Camarda (L), Martini 1. N.e. Zannini, Ceppitelli, Trillini, Chiappa, Recchi. All. Fusco – Cremascoli

Cariparma SiGrade Volley: Gioria 2, Conti 15, Elli 7, Crozzolin 7, Santini 8, Senkova 17, Sacco (L), Cirilli, Brussa 1,Corna. N.e. Travaglini, Gibertini.
All. Micoli – Oppici

Note – Durata set: 23’, 19’, 18’. Tot. 1h
Ancona: Battute vincenti 4, battute sbagliate 5, muri 4, errori 24
Parma: Battute vincenti 6, battute sbagliate 9, muri 9, errori 16

Arbitri: Maurizio Cardaci di Torino e Massimo Florian di Altivole (TV)

Commenti
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Volley