Entra in contatto:
Il Parma Ladies Open torna con la quarta edizione Il Campo Centrale del TC Parma Foto Daniele CombiMEF Tennis Events

Tennis

Tennis: il Parma Ladies Open torna con la quarta edizione

Tennis: il Parma Ladies Open torna con la quarta edizione

Dopo la vittoria che ha lanciato Coco Gauff, le gesta di Serena Williams e Maria Sakkari, il Parma Ladies Open torna per la sua quarta edizione.

Sono in totale 32 i titoli del circuito femminile (compreso uno Slam) che le giocatrici presenti alla kermesse presentata dal title sponsor Iren hanno vinto durante la loro carriera, a testimonianza dell’incredibile livello qualitativo della kermesse emiliana del 2024. Da lunedì 13 a sabato 18 maggio, il WTA 125 organizzato da MEF Tennis Events in collaborazione con il Tennis Club Parma riaprirà le sue porte, e sui campi in terra rossa del circolo emiliano il livello sarà molto alto anche grazie al cambio di data, che vedrà l’evento svolgersi parallelamente alla seconda settimana degli Internazionali BNL d’Italia. L’entry list dell’evento dal montepremi di $115.000, ancora soggetta a variazioni nei giorni che precederanno l’inizio, è ricchissima di tenniste della Top 100 e vedrà partecipare anche Lucia Bronzetti, Elisabetta Cocciaretto e Martina Trevisan. La conferenza stampa di presentazione è fissata per giovedì 2 maggio alle ore 10.30 presso la Sala di Rappresentanza della Residenza Municipale in Strada Repubblica, 1 Parma, alla presenza del sindaco Michele Guerra, dell’assessore Marco Bosi, oltre ai rappresentanti di Regione Emilia-Romagna, FITP Emilia-Romagna, CONI, TC Parma e MEF tennis events.

Le stelle della nazionale a Parma – L’entry list della quarta edizione del Parma Ladies Open presented by Iren ha un livello tecnico ed una competitività eccezionali. Le rispettive numero 35 e 42 WTA, Marie Bouzkova e Xinyu Wang, saranno le prime due teste di serie di un torneo che vedrà sfidarsi alcune tra le migliori giocatrici della classifica mondiale. Con loro sarà presente anche una campionessa Slam ed ex numero 4 del mondo: la statunitense Sofia Kenin, vincitrice dell’edizione 2020 degli Australian Open e finalista del Roland Garros nello stesso anno, arricchirà ulteriormente il tasso tecnico sui campi del TC Parma. A completare la Top 3 delle iscritte c’è Lucia Bronzetti; l’attuale numero 46 della classifica mondiale cercherà il grande risultato in terra emiliana, ma non sarà la sola tennista tricolore a lottare per il titolo. L’Italia sarà ben rappresentata da altre due giocatrici simbolo della cavalcata che lo scorso anno ha visto la nazionale femminile giungere all’ultimo atto della Billie Jean King Cup: Elisabetta Cocciaretto e Martina Trevisan. Mentre Trevisan è ancora a caccia dei primi grandi successi della stagione, Cocciaretto arriva dalla vittoria del WTA 125 di Charleston dello scorso marzo, dove ha sconfitto la promettente Diana Shnaider per 6-3 6-2. La competizione potrebbe però arricchirsi di almeno un’altra tennista tricolore, con Sara Errani a soli due slot dall’ingresso di diritto in main draw. A chiudere una lista di numerose campionesse, in attesa delle consuete wild card, ci sarà anche la campionessa del torneo nel 2022, l’egiziana classe 1996 Mayar Sherif, oltre all’ex numero 14 del ranking mondiale Petra Martic.

Le autorità accolgono il torneo – “Sarà la quarta edizione del Parma Ladies Open, un torneo che sta diventando un appuntamento fisso per la città che in questi anni ha visto in campo mostri sacri come Serena Williams, ma anche giovani promesse che si stanno consacrando come Coco Gauff – le parole dell’Assessore allo Sport del Comune di Parma, Marco Bosi –. Il tennis femminile è sempre particolarmente gradito dai parmigiani. Quest’anno l’attesa è molto alta perché si giocherà nel pieno della stagione su terra rossa e ci sarà un tabellone di grande livello. Questo perché sono le giocatrici stesse ad amare Parma e lo splendido circolo che le ospita, un vero contesto di eccellenza”. La cornice della quarta edizione del torneo sarà ancora una volta quella del Tennis Club Parma, rappresentato dal suo presidente Giampiero Alinovi: “In questi anni il Parma Ladies Open ha avuto un successo incredibile. Nato durante la pandemia, è diventato un appuntamento fisso e speriamo sempre più duraturo nel tempo per il circolo, la città e la regione intera. Siamo molto entusiasti. Ci fa particolarmente piacere che quest’anno si giochi nella seconda settimana degli Internazionali BNL d’Italia: probabilmente, una volta eliminate a Roma, alcune grandi giocatrici del circuito WTA sceglieranno Parma per proseguire la loro attività in vista del Roland Garros. Sono estremamente fiducioso: tra atlete italiane e straniere siamo pronti ad assistere ad un grande spettacolo”.

Il sostegno della Regione Emilia-Romagna – “Anche quest’anno supportiamo il Parma Ladies Open, un torneo che vedrà affrontarsi sulla terra rossa del Tennis Club Parma alcune tra le migliori tenniste del panorama mondiale – le parole di Giammaria Manghi, Capo della Segreteria Politica della Presidenza della Regione Emilia-Romagna –. Nel calendario dei grandi eventi sportivi promossi dalla Regione, il tennis occupa un posto di rilievo, con diversi importanti eventi, che culmineranno nel girone della Coppa Davis, programmato anche quest’anno a settembre, all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno. Il Parma Ladies Open da spazio allo sport femminile, al quale, nella logica della valorizzazione dello sport di genere, stiamo cercando di riservare adeguata attenzione, sia nella proposta di eventi che negli atti di programmazione, come ad esempio il Piano Triennale dello Sport, in discussione proprio in questi giorni nella nostra Assemblea Legislativa”.

La biglietteria sarà aperta da giovedì 18 aprile alle ore 16.00 sul sito www.parmaladiesopen.com, mentre le richieste di accredito devono essere inviate all’indirizzo credentials@meftennisevents.com.

 

(In copertina, il Campo Centrale del TC Parma – Foto Daniele Combi/MEF Tennis Events)
Commenti
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Tennis