Entra in contatto:
il cerchio magico del Galaxy Collecchio Serie B2 volley 2023 2024

Volley

Volley B2: troppo Cerea per il Galaxy, 3-0 per le venete

Volley B2: troppo Cerea per il Galaxy, 3-0 per le venete

Diciannovesima giornata, sesta di ritorno, nel campionato nazionale di B2 femminile: oltre alla sfida al vertice tra San Damaso e San Giorgio (vinta al tie break dalle modenesi padrone di casa), spicca il match di Cerea, a cui fa visita proprio il Galaxy Collecchio.

La formazione parmense, pur schierando finalmente il sestetto titolare, non riesce a imporre il suo gioco nei confronti della motivatissima squadra di casa, che vince abbastanza agevolmente per 3-0 in poco più di un’ora di gioco, concedendo solo qualche sprazzo di gioco a They e compagne.
Le due centrali di casa, Permunian e la capitana Tollini, fanno valere centimetri ed esperienza ad alto livello e, grazie anche a una ricezione sempre efficace (fondamentale in cui Cera chiude col 56% di positività – 40% di perfezione, a fronte di un 40-32% per il Galaxy), sono servite con costanza dalla palleggiatrice Caruzzi, tra le migliori in campo. Ventisei i punti per la coppia al centro veronese, che attacca con un irreale 72% e un solo errore, contro i dieci, complessivi, delle pari ruolo avversarie (36%).
Il Cerea, compagine che non ha mai nascosto nel corso della stagione le ambizioni di altissima classifica, gioca una gara in cui sovrasta il Galaxy in ogni fondamentale, a cominciare dalla battuta, che mette seriamente in difficoltà la ricezione delle ragazze allenate da Scaltriti e non consente una costruzione di gioco efficace; e questo, accompagnandosi a troppi errori in battuta senza forzare e molte indecisioni nelle scelte di attacco, segna irrimediabilmente l’esito del match.

Nel primo set, Cerea mette subito la testa avanti e si pone nelle condizioni di poter gestire il cospicuo vantaggio, chiudendo il set a 16 e non soffrendo praticamente mai. Il secondo parziale vede invece partire con una convinzione decisamente maggiore il Galaxy, che resta agganciato dall’inizio, per poi subire la maggiore qualità di gioco di Cerea e capitolare a 15.
Il terzo e ultimo set segue – purtroppo per le collecchiesi – il leitmotiv della gara: nonostante una maggiore incisività in battuta del Galaxy, e una maggiore rilassatezza di Cerea (certamente entrata in campo con una carica mentale e agonistica eccellente), il set non va mai in discussione e i giochi si chiudono per 25-14 e i tre punti restano in Veneto, portando la squadra di casa a quota 41, avvicinando quindi San Giorgio, prima a 44, e ad un solo punto dal duo Alseno – San Damaso (42).

Il Galaxy resta a 33 punti, sesto in classifica, superato da Volley Davis 2C(35) che batte a domicilio Mirandola. Proprio la squadra modenese farà visita al PalaLeoni sabato prossimo, per cercare di fare i punti ormai diventati fondamentali per la loro salvezza.
A campionato ormai giocato per il 75%, si va verso un finale di stagione che al momento vede le sorti pressoché irrimediabilmente segnate per Spacer SpakkaVolley (1 punto) e Viadana (9), e una situazione di grandissimo rischio per Top Volley VR (18) e Mirandola (19), distanti sei e cinque lunghezze da Soliera (24), che ha perso al quinto contro Anderlini (27). Tutto da decidere invece per l’accesso ai playoff, con Cerea che, come detto, ha riagganciato il terzetto di testa: con 4 squadre in 3 punti, il campionato continua ad essere bellissimo e difficilissimo, settimana dopo settimana.


PALLAVOLO CEREA – GALAXY VOLLEY 3-0 (25-16; 25-15; 25-14)

CEREA: Caruzzi 2, Cornelli 8, Tollini 11, Cervellin 10, Munaron 9, Permunian 15, Bovolenta (L), Di Natale (L), Strazzer. NE: Pizzocaro, Bonini, Nalmodi, Sandri, Balasini. All: Valente.
GALAXY: Trevisani 4, Giannace 2, Enoh 5, They 4, Scalera 10, Ferrari 6, Musiari (L), Montacchini 1, Callegari, Ghillani. NE: Mendi, Salati (L), Bertulessi. All: Scaltriti.

Commenti
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Volley