Entra in contatto:
Parma Ascoli 1 1 20a giornata Serie B 2023 2024 Francesco Di Tacchio ed Enrico Del Prato protestano con larbitro Francesco Fourneau

Parma Calcio

Parma: il mani di Di Tacchio al 95′ resta impunito

©Foto: Lorenzo Cattani

Parma: il mani di Di Tacchio al 95′ resta impunito

Un finale thrilling ha lasciato tutti col fiato sospeso ieri in Parma-Ascoli. Tutti, tranne la squadra arbitrale.

Al 95′ e oltre di gioco, nell’ultima convulsa azione della partita, dopo la traversa colpita da Man, il pallone carambola in area dalle parti di Charpentier, che senza pensarci su calcia verso la porta dei marchigiani: Di Tacchio s’immola e salva come se fosse un portiere. Con il coraggio e la temerarietà dei numeri uno – s’intende –, ma anche con l’ausilio di quello strumento che agli altri giocatori non è consentito usare: il braccio. Va detto che la distanza ravvicinata e la postura del giocatore piceno possono indurre alla via della clemenza, quella scelta dal fischietto di Roma 1 e da Maggioni in sala Var: ma è vero anche che la palla sbatte sul gomito del centrocampista in maglia numero 18, che aumenta il volume del corpo allargando il braccio. Un movimento tanto naturale, quanto rischioso.

L’episodio (che vi proponiamo qui in loop) non è stato ritenuto meritevole di una revisione al monitor, tant’è vero che Fourneau ha fischio subito tre volte, sancendo la fine della partita, dopo un breve e silenzioso check. Il Parma – che rispetto al passato i rigori li sta ottenendo con continuità (già 7 conquistati in campionato, 4 di questi al “Tardini”), grazie anche a una maggiore presenza dei propri uomini all’interno dei 16 metri avversari – si sarebbe aspettato quanto meno una maggiore scrupolosità nella valutazione di un simile episodio, che avrebbe potuto determinare un esito differente. Le immediate proteste di Delprato non sono servite an far crollare le certezze del direttore di gara. Eppure, più si rivedono le immagini e più i dubbi aumentano.

tocco di mani in area di Di Tacchio in Parma Ascoli 1 1 in loop

 

tocco di mani in area di Di Tacchio in Parma Ascoli 1 1

(In copertina, le proteste di Delprato e Di Tacchio con l’arbitro Fourneau dopo l’episodio incriminato in Parma-Ascoli 1-1 – ©Foto: Lorenzo Cattani/SportParma)
Commenti
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio