Entra in contatto:
parmamilan riscaldamento1 927195284

Calcio Serie A

Antonelli: Rigori chiari Mirante:Dobbiamo lavorare

Antonelli: Rigori chiari Mirante:Dobbiamo lavorare

Le dichiarazioni dei protagonisti al termine della sfida tra Parma e Milan. Ibrahimovic:"Non so come non sia riuscito a segnare".

Finita la gara gli umori sono ovviamente contrapposti, anche se i giocatori gialloblù preferiscono vedere il bicchiere mezzo pieno, in attesa di trovare la piena condizione fisica e psichica.

Antonelli commenta le decisioni arbitrali:”Mi sembra che quello su Crespo e su Paci fossero due rigori chiari. Il Milan ha avuto tantissime occasioni e ha fatto un gol fantastico. Noi dobbiamo lavorare tanto. Loro facevano girare bene la palla e noi eravamo sempre in ritardo”.

“Ho fermato Ibrahimovic – commenta invece Mirante, protagonista di una tripla parata sul milanista – ma il Milan non è solo lui. Ci sono altri grandi campioni che possono fare la differenza come ha fatto Pirlo. Nel primo tempo hanno meritato. Hanno giocato bene ma noi abbiamo tenuto. Certo che dopo aver subito 5 rigori, non averne uno a favore non è bello. Al Parma manca un approccio migliore alla partita ma comunque siamo sulla buona strada perchè nella ripresa abbiamo messo in difficoltà il Milan per 20 minuti”.

Nello spogliatoio Milanista regna l’ottimismo, ora che i rossoneri sono in testa alla classifica: “Il gol è stato un bel tiro da lontano – afferma Pirlo – ma quello che conta è aver vinto. Ora siamo in testa e poi vedremo cosa accadrà”

Ibrahimovic si è trovato a tu per tu con Mirante ed ha subito tre respinte:”Non so come non sono riuscito a segnare – afferma lo svedese -. Ma comunque sto bene grazie ai tre giorni di riposo. E i tifosi non si devono preoccupare, il fisioterapista della Nazionale mi rimetterà in sesto”.

Commenti
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie A