Entra in contatto:
Sala Baganza Padel

Padel

Sala Baganza a tutto padel: presentate le nuove squadre agonistiche

Sala Baganza a tutto padel: presentate le nuove squadre agonistiche

Lo sport del momento, il padel, a Sala Baganza si fa sul serio. Nei giorni scorsi sono state presentate le tre nuove squadre agonistiche dello Sport Club Sala Padel, per un totale di 26 atleti e atlete, di cui due partecipano alla Coppa a squadre 2023 organizzata da MSP Italia (Movimento Sportivo Popolare, mentre la terza impugnerà la racchetta nel Campionato TPA (Tornei Padel Amatoriali).

La Coppa a squadre MSP Italia è già iniziata con la prima fase regionale a gironi ad eliminazione diretta, superati i quali si potrà accedere alla fase nazionale. Il TPA, invece, prenderà il via nei prossimi giorni con il pre-campionato che selezionerà le squadre di serie A e di serie B. Successivamente inizieranno le fasi provinciali, superate le quali si potrà accedere alle fasi regionali che decreteranno le finaliste nazionali.

Per poter compiere il necessario “salto di qualità”, Sport Club Sala Padel ha inoltre iniziato una collaborazione con due istruttori di livello nazionale: Elisa Rebecca Terranova, numero 11 d’Italia, e Tommaso Rivellini, tra i top 100 nazionali, che daranno un ulteriore impulso al movimento che gravita sui tre campi di via Di Vittorio, frutto della lungimiranza e dell’impegno economico di Sport Club Love e del Comune di Sala Baganza, rispettivamente gestore e proprietario degli impianti sportivi.

«Nel corso dell’anno abbiamo organizzato diverse iniziative dedicate al padel, con tornei maschili e femminili, e formule che hanno portato a frequentare i nostri campi anche durante le pause pranzo – sottolinea il presidente di Sport Club Love Roberto Bucci –. Iniziative che hanno fatto crescere il movimento per il quale stiamo organizzando il gran finale di stagione pensando già all’attività 2024».

Alla presentazione hanno partecipato anche il sindaco Aldo Spina e il suo vice con delega allo Sport, Giovanni Ronchini. «Quando in una comunità come la nostra nasce una nuova attività agonistica è sempre una bella notizia – ha affermato Ronchini –. Perché significa consentire agli appassionati di quella disciplina di ritrovarsi, di allenarsi in modo continuativo, di divertirsi insieme e di crescere. È evidente come l’ampia gamma delle strutture e una gestione virtuosa delle stesse rendano tutto più semplice, due condizioni che a Sala Baganza sono ben presenti. Guardare all’opera gli atleti delle tre squadre di Sala Padel, poi, trasmette un entusiasmo contagioso e travolgente, che è motivo di ulteriore soddisfazione».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Padel