Entra in contatto:
Rugby Parma FC 1931 vs Cus Milano Rugby 0 13 Foto Sicuri

Rugby

Serie A rugby: Noceto vince e convince, Parma ancora al tappeto

Foto: Sicuri

Serie A rugby: Noceto vince e convince, Parma ancora al tappeto

Un weekend dai due volti per le due compagini nostrane della serie A del rugby: Noceto torna a vincere e convincere in casa degli Amatori Milano, mentre Parma fa registrare un altro stop.

Dopo due turni i “pellerossa” di coach Ferrarini si schiodano dallo zero e salgono a quota 5 punti in classifica; restano,, invece, ancora fermi al palo i parmigiani allenati da Du Preez e Frati.

CONVINCENTE Al Campo Crespi di Milano i padroni di casa del Amatori&Union Rugby Milano metto in scena un caloroso benvenuto per quella che è la loro prima partita casalinga di Serie A. Un folto pubblico e un ingresso in campo con bambini e bandiera con i colori dell’Amatori fanno da cornice ad una partita che si presenta subito combattuta con i milanesi che vanno in vantaggio segnando la prima meta dell’incontro con Carmo. A differenza della prima giornata i nocetani non si fanno abbattere e riprese in mano le redini del gioco mettono in campo un’ottima prestazione e vanno in meta ben 4 volte già nel primo tempo aggiudicandosi il punto di bonus. Mete che al termine dell’incontro saranno 6 e che porteranno il Noceto a quota 37 punti contro i 24 dell’AmatoriUnion Milano che saprà comunque far tesoro di alcuni errori dei gialloblu andando a segnare tre mete a fine gara.
Sugli scudi l’inossidabile difesa nocetana che, da sempre, è uno dei valori aggiunti della compagine parmense e un ottimo lavoro alla mano dei trequarti.

ALTRO STOP Ancora un passo falso per i ragazzi di Robert Du Preez e Marco Frati che, al termine di una partita dura, ma povera di contenuti tecnici, non riescono a segnare nemmeno un punto e concedono la vittoria a un CUS Milano abile a giocare sulle debolezze parmigiane. A cominciare, almeno per i primi 50 minuti, dalla mischia chiusa, che non è riuscita a contrastare quella avversaria. Il debutto in serie A in maglia gialloblù di Babbo (classe 2000), a pilone destro, negli ultimi 20 minuti, ha in parte aggiustato il reparto, ma la possibile rimonta, con un CUS Milano chiaramente in difficoltà, è fallita anche per le carenze nella gestione tattica della partita. Esordio in campionato ufficiale di Serie A anche per gli ex Under 19 Gorlani (2003) e Piddubnyi (2004).
La cronaca, stringata, vede le due squadre affrontarsi nella zona centrale del campo, con una leggera prevalenza territoriale per gli ospiti, ma senza che si creino chiare azioni da meta. I meneghini approfittano di tutte le occasioni che si presentano per piazzare, anche da posizioni improbabili e con percentuali basse, mentre i padroni di casa scelgono la strada della touche anche da posizione favorevole. Risultato: la prima frazione si chiude sullo 0-6. Il secondo tempo segue la falsariga del primo, al netto dell’assalto finale, purtroppo infruttuoso e con l’unica segnatura milanese nata da calcio di punizione assegnato nella zona di attacco gialloblù, giocato alla mano rapidamente lungo l’out di destra e concluso con un bel passaggio sottomano per la meta del definitivo 0-13.


I TABELLINI


AmatoriUnion Milano vs Noceto Rugby 24-37 (14-24)
Marcatori: p.t. 5′ m. Carmo tr. Riva (7-0); 8’ m. Trivino Chehuan tr. Bacchi (7-7); 18’ m. Savina n.t. (7-12); 25’ m. Buondonno n.t. (7-17); 33’ m. di punizione AU (14-17); 37’ m. Benchea tr. Bacchi (14-24); s.t. 2’ cp. Riva (17-24); 5’ m. Amadasi n.t. (17-29); 28’ m. Guareschi n.t (17-34); 33’ m. Riva tr. Elemi (24-34); 39′ cp. Taddei (24-37).

AmatoriUnion Milano: Bandera; Dunde, Mazzotta (53′ Di Ceglia), Riva, Bertossi G. (25’ Stagno); Curti R., Carmo (50’ Elemi); Mastromauro (cap.), Grossi, Marroccoli (41’ Del Vecchio); Demolli, Garbelotto (65′ Pirotta); Caldara (61’ Di Benedetto), Guidetti (69′ Rolla), Cisimo (65’ Ferlisi). All. Pisati
Noceto Rugby: Pagliarini (61′ Guareschi); Savina, Greco, Gabelli, Amadasi (54′ Taddei), Conti, Bacchi (67′ Albertini); Pop, Pagliari (58′ Boccalini), Chiesa (20′ Serafini); Benchea, Devodier (cap.); Trivino Chehuan (54′ Muciaccia), Buondonno (58′ st Ferro), Quaranta (54′ Bruzzi). All. Ferrarini
Arb. Francesco Cagnin (Venezia)
Cartellini: 16′ giallo a Grossi (AU); 33’ giallo a Conti (Noceto Rugby)

Rugby Parma FC 1931 vs Cus Milano Rugby 0-13 (0-6), pt 0-4
Marcatori: p.t. 28’ cp Pucciariello (0-3), 33’ cp Pucciariello (0-6); s.t. 52’ m. Cederna L. tr Pucciariello (0-13)

Rugby Parma FC 1931: Colla, Marani (40’ Abdelaziz Atalla, 54’ Gorlani), Busetto (59’ Pelagatti), Piccioli, Sorio, Silva (V), Bosi, Borsi (C), Alvarez (40’ Andreoli), Calcagno (70’ Piddubnyi), Granieri, Caselli, Singh, Maggiore (70’ Bonofiglio), Palma (31’ Calì, 56’ Babbo). All. Du Preez, Frati
Cus Milano Rugby: Borzone (C, 62’ Randazzo), Anzaghi, Cederna L., Cederna E., Oleari, Pucciariello, Colombo, Alagna (73’ Boggioni), Riboni (58’ Dufour), Nadali (V, 73’ Patruno), Ostoni, Mantovani, Cambareri, Perini, Oubina; All. Rigosa
Arb. Francesco Crepaldi (MI)
Cartellini: al 75’ cartellino giallo a Dufour (Cus Milano Rugby)
Calciatori: Pucciariello (Cus Milano Rugby) 3/7
Note: cielo sereno con circa 26°, terreno in buone condizioni. Circa 400 spettatori presenti
Punti conquistati in classifica: Rugby Parma FC 1931 0, Cus Milano Rugby 4

 

(In copertina, un momento del match del “Banchini” fra Rugby Parma e Cus Milano Rugby – Foto: Sicuri)
Commenti
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby