Entra in contatto:
scontri ultras 791948280

Calcio Serie A

Disordini prima di Parma – Juve, tafferugli in via Duca Alessandro, in via San Leonardo e via Torelli

Disordini prima di Parma – Juve, tafferugli in via Duca Alessandro, in via San Leonardo e via Torelli

Alta tensione in zona stadio nelle ore precedenti al match tra Parma e Juve. Le forze dell'ordine sono intervenute nei pressi di un locale di via Duca Alessandro dove si segnalavano alcuni tafferugli. Dalle prime frammentarie informazioni sembra che intorno a mezzogiorno alcune decine di tifosi bianconeri armati di bastoni abbia assaltatato il locale, noto ritrovo dei tifosi gialloblù.

L’intervento delle forze dell’ordine ha disperso i tifosi ma non ha potuto evitare la devastazione dell’area antistante il locale. Tra i clienti del bar si registrano soltanto due contusi di cui uno curato al pronto soccorso, ma il bilancio poteva essere più pesante se il titolare del locale non avesse prontamente abbassato le saracinesche ptroteggendo gli altri avventori del locale.

Un testimone racconta: “Erano almento 50 tifosi bianconeri erano armati fino ai denti, mentre nel bar c’erano solo una decina di tifosi gialloblù e diversi bambini. Sono volate diverse bombe carta e solo la prontezza dal titolare nel chiudere le saracinesche ha evitato un bilancio ben peggiore”.

Scontri tra opposte tifoserie anche nei pressi del casello autostradale di Parma (nessun ferito). Un tifoso juventino, invece, è rimasto ferito al volto dopo un nuovo tafferuglio scoppiato al termine della partita, in via Torelli.

La morte di Matteo Bagnaresi non ha evidentemente insegnato nulla.

Commenti
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie A