Entra in contatto:
crespo ride 458534263

Calcio Serie A

Crespo e Cannavaro, dieci anni dopo. L'argentino: Sarei felice di poter giocare ancora con lui

Crespo e Cannavaro, dieci anni dopo. L'argentino: Sarei felice di poter giocare ancora con lui

L'ultima volta insieme fu il 23 maggio 2000 (Inter-Parma 3-1), spareggio per la qualificazione alla Champions League. Dieci anni dopo la strana coppia Cannavaro-Crespo potrebbe ritrovarsi a Parma.

L’ultimo anno prima di appendere le scarpe al chiodo. L’ultima emozione. Il capitano della nazionale Azzurra è senza contratto e negli ultimi giorni sembra che il Parma abbia fatto un passo decisivo per ingaggiare il giocatore; le indiscrezioni parlano di un contratto annuale intorno a 1,5 milioni di euro. Un’operazione molto simile a quella dell’estate scorsa con Panucci.
Ieri Crespo ha mandato un messaggio chiaro all’amico Cannavaro e forse alla società del presidente Ghirardi: “Sarei felice di poter giocare ancora con lui, un campione e un amico”. Parole inequivocabili che fanno sognare i tifosi, anche se non tutti sono d’accordo con il ritorno a Parma di Cannavaro; vecchie ruggini.
“Non mi stupisce che Fabio Cannavaro sia senza contratto – spiega Crespo – perché lui adesso sta pensando solo al Mondiale: appena deciderà di cercare squadra, la troverà in un attimo. Al Parma? Per uno come lui la porta è sempre aperta”. Il difensore tace – ci sono i Mondiali – l’attaccante parla e lancia messaggi: la coppia Cannavaro-Crespo è un viaggio nel passato glorioso dei crociati, un passato fatto di coppe e ricordi indelebili.

Commenti
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie A